iPad Mini Messo A Nudo Da iFixit

L’iPad Mini ha appena debuttato nei mercati internazionali e iFixit non si è lasciato sfuggire l’occasione di dargli un’occhiata più approfondita: pronta infatti la recensione del noto team di informatici su ciò che il piccolo tablet nasconde…

ipad-mini-ifixit-teardown

Dopo che l’iPad Mini è passato per le mani di iFixit, nulla potrà rimanerci segreto del tablet da 7,9 pollici. Non appena aperto, salta immediatamente all’occhio che il vetro anterire ed il display sono separati e dunque più facilmente sostituibili. Il processore integrato, come reso noto anche da Chipworks, è l’A5 da 32 nanometri prodotto da Samsung, lo stesso montato sull’iPad 2 e sul nuovo iPod Touch di quinta generazione. Questo chip è il primo che va a sostituire il precedente, sempre prodotto dalla sudcoreana Samsung, a 45 nanometri, ed ha il vantaggio di ridurre la quantità di calore rilasciata.

La batteria è da 4440 mAh e dovrebbe consentire un’autonomia di 10 ore, mentre la RAM è da 512 MB. Scoperto inoltre il doppio altoparlante stereo nella parte inferiore del device.

Infine un punto a sfavore del Mini iPad, affermano i ragazzi di iFixit, è la scarsa sostituibilità dei componenti del dispositivo: i numerosi adesivi e le viti nascoste infatti rendono il tablet poco predisposto ad una veloce riparazione.

iPad Mini Messo A Nudo Da iFixit ultima modifica: 2012-11-05T11:41:12+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts