Tim Cook Parla Delle Mappe Di iOS 6… E chiede Scusa

Tim Cook, CEO Apple, ha diffuso un comunicato stampa nel quale si scusa ufficialmente con tutti gli utenti per le nuove Mappe targate Apple installate insieme ad iOS 6. Maps è ancora piuttosto acerba come applicazione, e consiglia, agli users della mela, di rivolgersi al momento a programmi di concorrenza.

 tim-cook-mappe-scuse-ios6

Effettuando l’update all’ultima versione del sistema mobile iOS 6, tra le novità che vengono installate nei nostri iDevice, vi sono anche le Mappe di Apple che vanno in definitiva a sostituire l’applicazione Google Maps: dopo l’aggiornamento, infatti, si perde del tutto la possibilità di utilizzare il famoso programma dell’azienda di Mountain View.

Della novità però, non sono molto contenti gli users di iPhone e co. poiché, stando ai reports di numerosi di loro, queste mappe non sono esattamente quelle su cui si farebbe affidamento per intraprendere un viaggio in posti sconosciuti. Ma di tutto ciò, Cupertino ne è perfettamente a conoscenza, e, proprio per questo, ne fa ammenda.

Si può leggere infatti nella lettera di Cook come Apple sappia di aver deluso i suoi clienti che si aspettano, da sempre, il meglio da parte dell’azienda: e per non aver soddisfatto le loro pretese se ne scusa, semplicemente, e senza troppi giri di parole.

Consiglia, lo stesso CEO di Apple, di rivolgersi, finanto che l’app Maps non venga migliorata, a programmi di terze parti, come Bing, Nokia Maps, o le stesse Google Maps, creando, nella home screen del device, un’icona che riporta al loro sito (sic!).

Abbandonata da parte di Apple l’azienda Google, vedremo a quali risultati giungerà!

Tim Cook Parla Delle Mappe Di iOS 6… E chiede Scusa ultima modifica: 2012-09-29T10:10:02+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts