“Divorzio” tra Samsung ed Apple

Brutti tempi per Samsung: dopo aver perso la battaglia legale con Apple, ed aver alla stessa pagato un risarcimento di ben 1 miliardo di dollari, l’azienda coreana è stata “scaricata” da Cupertino quale fornitrice di componenti per iPhone.

 apple-divorzio-samsung

Sebbene possa suonare un tantino strano che due aziende che si scontrano a suon di smartphone siano uno la fornitrice di pezzi dell’altra, Samsung nel 2011 ha prodotto ben il 26% delle componenti interne dell’iPhone 4: chip di memoria, parti delle batterie e parti del display dell’iPhone sono infatti fornite proprio dall’azienda coreana. Almeno fino ad adesso.

La notizia diffusa da Reuters, proveniente da fonti anonime, parla di un “divorzio” tra Apple e Samsung dovuta probabilmente a causa dei continui litigi nelle aule di tribunale che affrontano le due leader nel campo della produzione di device mobili. La scelta di Apple lederà così non poco alle casse della coreana: Cupertino era infatti stata dichiarata nel q2 2011 la maggior cliente di Samsung.

Apple, detto addio a Samsung, virerà adesso su altri fronti: saranno Toshiba, Elpida Memory e SK Hynix a divenire le fornitrici ufficiali del nuovo iPhone 5. Ma c’è dell’altro: ogni volta che una notizia del genere giunge al pubblico, il titolo di borsa Samsung crolla a dismisura; l’ultima volta era stato di addirittura 10 miliardi di dollari la perdita del titolo azionario.

“Divorzio” tra Samsung ed Apple ultima modifica: 2012-09-10T09:28:36+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts