Nuovo iPhone 5: Solo Il 30% Delle Batterie Prodotte Rispetta Standard Apple

Brutte notizie dallo (sconosciuto) produttore di batterie del prossimo iPhone. Pare infatti che solo il 30% delle batterie attualmente prodotte soddisfano i criteri stabiliti da Apple per il nuovo iPhone 5.

 iPhone5-batteria

La notizia è stata riportata da Brian White, noto analista della Topeka Capital Markets, dopo esser stata diffusa dal sito asiatico sina.com. Quanto si può leggere nella nota diffusa, è che solo il 30% delle batterie prodotte rispettano i requisiti qualitativi richiesti da Cupertino. Pare infatti che le batterie siano poco performanti, tali da non soddisfare gli standard attesi dall’azienda californana per il prossimo melafonino: si sa infatti che con la tecnologia 4G, il processore più veloce e la grafica HD il consumo di energia sarà particolarmente elevato.

Il produttore, non meglio identificato, è al lavoro per risolvere questo problema, cercando di garantire performance e prestazioni superiori rispetto quelle al momento dimostrate dalle batterie, nel tentativo di permettere l’uscita del nuovo iPhone 5 entro il periodo di lancio prestabilito, ossia gli ultimi mesi dell’anno in corso.

Che l’azienda produttrice stesse incontrando difficoltà, tra l’altro, era già stato riportato da un altro sito asiatico, ifeng.com, il quale inoltre dichiarava che Apple stesse ancora scegliendo a quale società affidare la produzione di batterie. A tal proposito White afferma che se vi fosse in corso una gara per diventare produttori Apple vuol dire che è impossibile che l’uscita del nuovo iPhone 5 avvenga prima di settembre.

Nuovo iPhone 5: Solo Il 30% Delle Batterie Prodotte Rispetta Standard Apple ultima modifica: 2012-07-04T09:30:57+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts