Diminuzione Consegne Pannelli Touch, tutta “colpa” del nuovo iPhone

In diminuzione le vendite dei pannelli sensibili al tocco forniti ad Apple per i suoi iPhone, dalle case TPK e Wintek. In vista della uscita dell’iPhone 5, prevista per fine 2012, le consegne effettuate da queste aziende verranno sensibilmente diminuite a causa del cambiamento nella tecnologia dello schermo prevista da Apple per i suoi dispositivi.

 pannelli_touch_iphone

Le case produttrici TPK e Wintek, infatti, vedranno scemare le vendite di pannelli sensibili al tocco in una percentuale stimata tra il 15 e 20%. Ciò perchè Apple non ha più alcun interesse ad ordinare questo prodotto poiché, secondo i rumors – che a questo punto sembrano più fondati che mai, l’iPhone in fase di uscita utilizzerà un touchin-cell”, il che vuol dire che anziché essere presenti nella struttura due pannelli, l’uno che fa da schermo, ed uno sensibile al tocco, vi sarà un unico pannello che permetterà al display di sentire il tocco.

Poiché dunque i consumatori Apple sono ormai in trepidante attesa di avere tra le mani il nuovo iPhone 5, essi non hanno alcun interesse ad acquistare il “vecchio” iPhone 4S. Ciò ovviamente comporterà una diminuzione dell’acquisto di materiali da parte di Apple per produrre la serie 4S, e quindi un accumulo di scorte nei magazzini dei fornitori, una riduzione della produzione ed il conseguente calo del fatturato. Già la sola Wintek ha riportato una perdita di guadagni pari all’11,4% da marzo ad aprile dell’anno in corso.

Si stima infatti che nella seconda metà del 2012 le consegne effettuate da queste case produttrici sarà meno di un terzo rispetto i primi mesi di quest’anno.

Diminuzione Consegne Pannelli Touch, tutta “colpa” del nuovo iPhone ultima modifica: 2012-05-09T09:13:33+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts