Batterie di gelatina: il nuovo varco dell’energia portatile

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Leeds stanno seriamente pensando a una nuova frontiera: dispositivi più piccoli, leggeri ed economici!

Questa è una di quelle invenzioni che sconvolgeranno totalmente il mondo della tecnologia, delle batterie che andranno con gelatina di litio, non siete rimasti sconvolti? Vi state seriamente sbagliando! Pensate un po’ ai pregi che possono avere…


una batteria che può avere una qualsiasi forma, e di ciò i designer saranno contenti: si può adattare come e quando si vuole al dispositivo quindi alla forma che si vuole avere, più sicurezza; si, si eviteranno i problemi legati all’infiammabilità della batteria quindi di un eventuale esplosione, .., ma di questo ne parleremo fra poco, inoltre, un altro vantaggio, è ricaricabile in poco tempo, da quanto detto.

Tornando al discorso dell’infiammabilità della batteria, parliamo anche delle negatività della tradizionale batteria; si, è al litio, ma composte di un liquido altamente infiammabile, quindi aprite gli occhi sul livello di pericolosità e di costo, veramente piuttosto elevato, ricordando i primi casi piuttosto tristi dei primi iPhone che letteralmente esplodevano.

<< Il polimero gelatinoso ha un aspetto simile a quello di una patina sottile, ma contiene circa il 70% del materiale elettrolitico, >> ha detto il Professore Ian Ward, aggiungendo << e viene prodotto con le stesse metodologie con le quali si produce una gelatina: si aggiunge tanta acqua calda. In questo caso si tratta di un polimero e di un mix elettrolitico. Una volta raffreddato, si forma una massa solida ma malleabile. >>

Il suo collega, Peter Bruce, aggiunge che..

“Le batterie convenzionali usano elettroliti basati su liquidi organici. Sono questi quelli che possono prendere fuoco. Sostituendo il liquido organico con la gelatina, si aumenta considerevolmente il livello di sicurezza della batteria.”

Ciò di fatto, è un pregio per i dispositivi della mela, che, come già citato in precedenza, nonostante anni fa ci sono stati problemi, sarebbe buono adottare questa nuova tecnologia quando sviluppata, sempre se il colosso di Cupertino sarà d’accordo.

Batterie di gelatina: il nuovo varco dell’energia portatile ultima modifica: 2011-09-15T18:30:16+00:00 da Igor G.