FaceTime non è del tutto gratuito come ha dichiarato Apple

Un grande successo dell’uscita del nuovo iPhone 4 è stato FaceTime, il quale permette di effettuare dell video chiamate in modo “rivoluzionario”. Infatti non si dovrà più pagare una tariffa imposta dal gestore ma, per effettuare una video conferenza, basterà disporre di una linea WiFi e di un iPhone 4. Apple ha confermato che essa non richiede alcun costo economico, ma questo non è del tutto vero.

l’iPhone 4 infatti, appena viene inserita una sim valida vi chiederà se volete attivare anche il servizio di FaceTime e, nel momento in cui viene fatto il tap su “Attiva“, il telefono invia automaticamente un sms di conferma ad un numero internazionale. Questa azione è necessaria per la corretta attivazione ed il corretto funzionamento di FaceTime e, eseguita da noi in Italia, dovrebbe avere un costo di circa 0,30€.

Se quindi inserirete all’interno dello smartphone una sim senza alcun credito, vedrete che FaceTime, nonostante aver accettato il pop-up di richiesta, non riuscirà ad attivarsi e quinidi a funzionare correttamente.

Dopo l’iniziale costo di 30 cent però, le videochiamate iPhone-to-iPhone tramite FaceTime saranno del tutto gratuite; quindi non disperate!

FaceTime non è del tutto gratuito come ha dichiarato Apple ultima modifica: 2010-08-01T12:30:53+00:00 da september

Related Posts