Le app su iOS possono scattarvi foto in segreto!

Forse il titolo è un pò troppo allarmistico, ma un utente ha verificato che, in alcuni casi, le app potrebbero scattare delle foto senza che l’utente se ne accorga o che ne sia a conoscenza.

L’allarme arriva da uno sviluppatore che, studiando meglio i permessi che le app ci chiedono per poter utilizzare la fotocamera dell’iPhone, ha scoperto che una volta approvati le app sono autorizzate a scattare delle foto anche in segreto, senza dare un feedback agli utenti.

Ovviamente questo può accadere solamente nel caso in cui vengano accettati i permessi di accesso alla fotocamera e se state utilizzando quella precisa app, ma è comunque un grande pericolo per la privacy.

Come prova di questo comportamento, l’utente ha anche sviluppato un’app che consente di verificare quanto detto. Dando infatti gli accessi alla fotocamera, se ben istruito il software è in grado di scattare foto segretamente, che possono poi essere riutilizzate dagli sviluppatori per infiniti scopi.

Con il nuovo iPhone X inoltre, dove sarà possibile tracciare anche chi sta effettivamente guardando il telefono e le proprie espressioni facciali, la problematica diventa ancora più seria e degna di nota.

C’è da dire comunque che Apple effettua sempre controlli molto serrati sulle app che passano nell’AppStore, e sicuramente si accorgerebbe di utilizzi non consentiti di questa funzionalità. Inoltre è necessario accettare volontariamente l’accesso all’utilizzo della fotocamera, che in alcuni casi potremmo anche decidere di non concedere.

Le app su iOS possono scattarvi foto in segreto! ultima modifica: 2017-10-27T11:00:46+00:00 da september

Related Posts