iOS 11 è ancora acerbo, Apple perde la sua attenzione ai dettagli

Il nuovo aggiornamento per iOS 11 è disponibile al download da pochi minuti ma già dalla versione GM rilasciata la scorsa settimana alcuni sviluppatori hanno trovato molte disattenzioni di Apple nella cura del dettaglio.

Apple è stata sempre famosa per la sua attenzione anche ai minimi particolare nella realizzazione dei suoi prodotti e dei suoi software, attenzione che negli ultimi anni si è un pò mitigata e che ha causato non pochi imbarazzi negli ambienti di Cupertino.

Anche nel nuovo iOS 11 sembrano essere presenti alcune disattenzioni e mancanza di attenzione dei particolari che non ci si aspetta da un’azienda come la Apple, soprattutto per come ha abituato i clienti.

    1. Come esempio possiamo vedere la schermata della pagina Mail e di Note, dove il titolo non è allineato con il resto dell’interfaccia grafica nel client di posta, mentre lo è nell’app Note.
    2. Nell’AppStore i testi della data sono in grassetto, mentre nell’app Apple Music lo stesso testo non lo è.
    3. Sempre in AppStore non c’è l’effetto highlight che si ottiene poggiando il dito su un risultato della ricerca, cosa che invece avviene nell’app Apple Music.
    4. In AppStore se entriamo all’interno di un’app e poi trasciniamo la schermata verso destra per poi rilasciarla senza completare la gesture, vedremo che un parte di copertina di presentazione scomparirà.

    1. In Salute le schermate Today e Health mostrano le stesse informazioni, ma i titoli sono formattati in maniera differente.
    2. Nella schermata di blocco se siamo sul lato dei widget e ci muoviamo sulla schermata delle modifiche e viceversa, il sistema non ricorderà la dimensione del player andandolo ogni volta ad ingrandire e poi rimpicciolire.

  1. I margini nelle app non sono mai uguali, a volte si mostrano troppo lontani o troppo vicini ai margini del display.
  2. Nella schermata dell’Apple ID (Impostazioni -> Apple ID) le icone che raffigurano i dispositivi registrati non sono allineati alle icone delle app.

Queste sono solo alcune evidenze di quanto iOS 11 sia ancora molto acerbo dal punto di vista dell’attenzione ai dettagli, caratteristica che ha sempre contraddistinto Apple e di cui ne ha assunto molti meriti.

iOS 11 è ancora acerbo, Apple perde la sua attenzione ai dettagli ultima modifica: 2017-09-19T20:25:57+00:00 da september

Related Posts