L’ iPhone che fa muovere le palle.

Questa sarebbe una descrizione spicciola dell’installazione che Richard Harvey ha costruito nel suo studio. In verità c’è ben altro dietro.

Tutto nasce dal voler reinterpretare le informazioni meteorologiche creando una struttura munita di pompe che sparano aria compressa e posizionandoci sopra delle palline. Qui trovate la demo fatta con Lightwave3d e After Effects che spiega al meglio il concetto dietro questo progetto.

Il nostro giovane inventore ha poi pensato di far divertire i visitatori del suo studio e quindi, abbandonando per un po’ il meteo, ha collegato un iPhone munito dell’applicazione c74 facilmente scaricabile dall’Apple Store,  e li ha fatti giocare.

Quello che ne risulta è che l’iPhone diventa un controller su cui divertirsi ad applicare l’aria su una pompa alla volta o su tutte insieme, decidendone anche l’intensità di uscita.

Sul suo sito, trovate altre divertenti installazioni, tra cui il tostapane nervoso e il fornello suscettibile alla musica.

L’ iPhone che fa muovere le palle. ultima modifica: 2010-08-31T17:01:14+00:00 da september

Related Posts