Apple: ottenuti i brevetti collegati al Touch ID

Touch_ID_Apple

Stando a quanto riportato dalla CNN l’azienda di Cupertino ha finalmente ottenuto i brevetti collegati al Touch ID dalla Privaris. La società in questione infatti sembra aver spedito 26 dei suoi 31 brevetti ad Apple.

Cosa sono i brevetti Apple?

I brevetti Apple sono dei sistemi che permettono di migliorare sempre di più il proprio apparato. Quest’ultimo, potrebbe portare a dei miglioramenti sui Touch ID dei dispositivi futuri. A tal proposito, a febbraio l’analista Ming-Chi Kuo aveva parlato di un Touch ID migliorato con un margine di errore abbastanza basso sui futuri iPhone.

Ad esempio, uno dei brevetti di Privaris parla di un touchscreen con sensore di impronte digitali integrato, un’idea davvero interessante.

Privaris, infatti, potrebbe inserire sul mercato un altro brevetto, ovvero, quello di consentire attraverso l’iPhone la scansione delle impronte digitali appoggiando il cellulare vicino ad un lettore, in modo simile a come si paga con Apple Pay .

I brevetti trasferiti hanno alimentato voci che parlano di acquisizione, anche se il website Privaris non viene aggiornato, addirittura dal 2010 e al momento nessuno dei dirigenti o dei dipendenti della società ha aggiornato il proprio profilo LinkedIn riferendosi in qualche modo all’azienda di Cupertino.

La conseguenza è che molto probabilmente Privaris abbia ridimensionato o cessato le sue attività e che Apple abbia ottenuto il portafoglio dei brevetti della società, portando con sé i suoi intellettuali. Tuttavia, non può essere ancora del tutto esclusa la possibilità di un’acquisizione totale della struttura.

Apple: ottenuti i brevetti collegati al Touch ID ultima modifica: 2015-06-27T09:48:54+00:00 da Giovanni Spatola

Related Posts