Brevetto Apple attiva funzioni di sicurezza in base alla posizione

Un nuovo e interessantissimo brevetto depositato da Apple è stato scoperto da AppleInsider. Questa volta si tratta di una idea che agevolerà di molto la vita di ogni utente senza apportare modifiche esagerate ai nostri device. Il brevetto è intitolato “Location – sensitive security levels and setting profiles based on detected location”, e permetterà ai nostri iPhone di attivare e disattivare automaticamente determinate funzioni a seconda del luogo nel quale il dispositivo si trova, per aumentare la sicurezza e la protezione di ogni utente.

brevetto-apple-sicurezza-posizione

Un nuovo brevetto è stato pubblicato proprio ieri presso l’ufficio statunitense. Questo patent, già depositato da Apple a dicembre 2012, descrive il modo per attivare e disattivare le impostazioni relative alla sicurezza o ad altri ambiti, a seconda del luogo nel quale ci troviamo, il tutto in maniera automatica. L’iPhone, infatti, tramite GPS riconoscerà la zona nella quale si trova ed eventualmente anche la rete wireless alla quale si aggancia, così da capire se si tratta di un luogo familiare o meno.

Se ad esempio, l’iPhone riconosce di trovarsi in ufficio potrebbe automaticamente attivare funzioni apposite come l’agenda digitale, oppure, se capisce di trovarsi in ambienti estranei, magari nelle mani di uno sconosciuto, potrebbe attivare una serie di funzioni di sicurezza come l’accesso ai dati tramite Touch ID.

Brevetto Apple attiva funzioni di sicurezza in base alla posizione ultima modifica: 2014-07-04T13:25:44+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts