Tim Cook interessato ai messaggi vocali, riferimento a iWatch?

Un analista di USB, Steve Milunovich, ha avuto l’opportunità di incontrare Tim Cook e intavolare una discussione con lui. Tra quanto affermato dal CEO di Apple, Milunovich riporta una dichiarazione che potrebbe nascondere più di quanto non si pensi. Cook ha, infatti, parlato con interesse della usanza cinese di inviare messaggi vocali al posto di quelli scritti mentre camminano, il che, a detta dell’analista, potrebbe essere un indizio su una funzionalità dell’iWatch.

messaggi-iwatch-vocali

Non è cosa di tutti i giorni poter parlare con Tim Cook e, in più, ricevere indiscrezioni sui suoi nuovi device. Steve Milunovich, così, analista di USB, ha pensato di diffondere quanto appreso da Cook, potendo, le dichiarazioni del CEO, contenere indizi circa l’iWatch.

Stando al racconto dell’analista, Cook si sarebbe lasciato andare con una esclamazione di interesse verso l’abitudine delle persone cinesi di inviare, al posto dei tradizionali messaggi scritti, i messaggi vocali, più comodi e veloci, sicuramente, mentre si cammina. Ciò, in particolare, potrebbe essere una funzionalità comoda sugli smartwatch, ove le piccole dimensioni di schermo non permettono di inviare lunghi messaggi scritti. Inoltre, questo potrebbe aiutare a entrare nel mercato cinese, che è sempre molto attento a questo genere di feature.

Quando dichiarato da Tim Cook, dunque, potrebbe essere un anticipo sulle caratteristiche di iWatch oppure, per qualcun altro, potrebbe essere solo un riferimento alla svelata nuova funzionalità di Messaggi che permette l’invio di messaggi vocali.

Chi avrà ragione?

Tim Cook interessato ai messaggi vocali, riferimento a iWatch? ultima modifica: 2014-07-03T15:10:35+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts