HandOff, il programma che “collega” iOS 8 e OS X Yosemite

Uno degli aspetti più importanti nelle strategie di mercato di Apple è quello di creare quell’effetto per il quale una volta che hai un dispositivo della mela sei spinto ad averne degli altri per la facilità di comunicazione tra di essi. E proprio questo potrebbe essere uno dei motivi che ha spinto Apple a presentare HandOff al WWDC 2014, il programma dell’OS X Yosemite che consente di iniziare una mail, una telefonata o altro su un Mac e continuarla su iOS 8, e viceversa.

handoff-ios-8-yosemite

Una delle più grandi novità pensate per la piattaforma fissa Mac OS X Yosemite è certamente HandOff. Essa può essere utilizzata per numerose attività: lo user può, ad esempio, iniziare a scrivere una email sul Mac e continuarla sull’iPad, un po’ come avviene con iCloud Tabs, anche se, adesso, il processo sarà molto più facile ed esteso anche ad altre app.

Come mostrato al WWDC 14, con questo programma i dispositivi iOS 8 e i Mac saranno “consapevoli” della presenza l’uno dell’altro quando sono vicini: mentre si lavora su un device apparirà una icona nell’altro dispositivo, così che, toccandola, potrà continuarsi quanto si stava facendo nel dispositivo che si ha per le mani.

Le applicazioni con le quali HandOff funzionerà sono: Mail, Safari, Numbers, Pages, Maps, Messages, Keynote, Reminders, Contacts e Calendar, anche se Apple provvederà a distribuire le API necessarie per far sviluppare, ai developers, altre applicazioni compatibili.

HandOff, il programma che “collega” iOS 8 e OS X Yosemite ultima modifica: 2014-06-04T15:15:00+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts