iOS 8 al WWDC 2014: ecco cosa ci attende

Come ogni anno, alla conferenza per gli sviluppatori Apple a farla da padrone è la presentazione del sistema operativo mobile. Nell’edizione del WWDC 2014, puntuale come sempre, è stata lanciata la nuova piattaforma iOS 8. Le novità di questo aggiornamento sono numerose, a partire dall’attesa app Health per monitorare lo stato di salute dell’utente, agli aggiornamenti al centro notifiche, alla tastiera e alla integrazione dei device con automobili e case.

ios-8-wwdc-14

Sul palco del Moscone Center il momento più atteso è stato certamente quello della presentazione di iOS 8. La nuova piattaforma, già scaricabile nella beta 1 per gli sviluppatori, ma ufficialmente disponibile in autunno, contiene numerose sorprese. Ecco le principali.

Innanzitutto novità di spicco è Health, l’applicazione preimpostata con la quale sarà possibile conservare e aggiornare costantemente i valori medici dell’utente come respirazione, pressione e temperatura. Occhio di riguardo di Apple, per questo OS, è certamente dato alla domotica e alle automobili. Avviene, infatti, l’integrazione definitiva di CarPlay, con la quale sarà possibile collegare iPhone e automobile per interagire con Siri e fare telefonate senza levare le mani dal volante, mentre, per le abitazioni, Cupertino ha preparato una certificazione Homekit per identificare i dispositivi in casa con i quali gli iDevice potranno dialogare.

wwdc_14_ios_8_homekit

Novità anche per la tastiera, che integra ora un sistema di scrittura intuitivo e la versione in Braille; abbandonato Yahoo Meteo a favore di The Weather Channel, e cambiamenti in Messaggi: sarà ora possibile, infatti, inviare messaggi vocali e registrare video. Ritoccato anche il comparto Fotocamera, che permetterà l’autoscatto in 3 o 10 secondi e scatterà 11 foto in sequenza lasciando decidere all’utente la preferita.

ios8-wwdc-2014

Infine miglioramenti alla privacy con popup che indicheranno quali sono i dati cui accedono le applicazioni; presente una voce del menu che indicherà quali app consumano più batteria; l’AppStore avrà la voce “Generi” per accedere, per ogni categoria, alla pagina principale; e possibilità di salvare foto in “preferiti”.

iOS 8 al WWDC 2014: ecco cosa ci attende ultima modifica: 2014-06-03T15:25:27+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts