Batteria iPhone: un brevetto per caricarla molto più velocemente

Se c’è un problema che affligge tutti gli smartphone di ultima generazione è la batteria. L’autonomia dei cellulari, iPhone compreso, è piuttosto scarsa e, se riesce ad arrivare a fine giornata, è già una grande vittoria. Apple, a differenza delle case concorrenti, ha deciso di venire incontro ai suoi utenti non, però, con una batteria più capiente, quanto con un nuovo caricabatteria appena brevettato in grado di ricaricare in maniera sensibilmente più veloce i suoi device.

batteria-iphone-carica

Se c’è una cosa che invidiamo ai vecchi cellulari è la durata della batteria. Questa, senza problemi, riusciva ad arrivare anche a 3 giorni se non oltre. Adesso, se gli amati smartphone hanno un difetto, è proprio quello di avere una autonomia troppo breve. Così, Apple, pur non aumentando la capacità della propria batteria, ha depositato un brevetto per una caricabatteria che può ricaricare fino a 20V gli iPhone, ma anche gli altri device iOS.

Ognuno dei dispositivi in carica, spiega il brevetto, comunicherà al caricatore la propria quantità massima di energia da poter ricevere, così che il caricabatteria, in autonomia, trasmetterà il massimo del voltaggio a quel device. In questo modo, assicura il brevetto, i tempi di ricarica saranno sensibilmente ridotti.

Il brevetto Apple è davvero interessante, e se anche non riesce a risolvere il problema della batteria, certamente migliorerà la vita degli utenti.

Batteria iPhone: un brevetto per caricarla molto più velocemente ultima modifica: 2014-05-20T14:27:11+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts