Bracciale FitBit Flex per il tracciamento delle nostre attività | Recensione

Quest’oggi abbiamo il piacere di parlarvi di un prodotto decisamente interessante. Si tratta del bracciale FitBit Flex, il quale ha funzionalità di tracciamento delle attività giornaliere come passi, distanza, qualità del sonno e molto altro ancora.

fitbit-flex-grigio-ardesia-fb401sl-eu-braccialetto

Contenuto della confezione

Il braccialetto FitBit Flex arriva equipaggiato con molti accessori utili al suo corretto utilizzo. All’interno della confezione possiamo trovare infatti, oltre al vero e proprio tracker, ben 2 bracciali in gomma di diverse misure, un caricabatterie apposito ed un piccolo ricevitore Bluetooth (USB).

fitbit-flex-grigio-ardesia-fb401sl-eu-braccialetto-2

Con Flex, FitBit ha ben pensato di distinguere le due componenti principali del prodotto, e cioè il tracker ed il bracciale. Questo per permetterci, oltre che ad una migliore comodità nella ricarica del dispositivo e nella sua pulizia, anche qualche possibilità di adattamento fisico in più grazie alla presenza di due bracciali di misure differenti, che andranno ad adeguarsi a quasi tutti i tipi di polso.

foto1

Design

Il cuore del Flex è senza dubbio il piccolo tracker che troviamo all’interno della confezione. Con dimensioni poco più grandi di una falange, esso racchiude tutta la tecnologia necessaria al corretto funzionamento del prodotto.

Il tracker andrà poi inserito all’interno di uno dei bracciali in dotazione, così da poterlo agganciare con comodità e discrezione al nostro polso.

foto4

Sulla parte frontale del piccolo accessorio troviamo un display che mostra 5 differenti led luminosi, di cui spiegheremo il significato più avanti.

Caratteristiche

Come primo argomento andiamo a descrivere le caratteristiche tecniche e funzionali del FitBit Flex.

Il piccolo tracker è incredibilmente ricco di sensori e funzioni. Esso è infatti in grado di misurare, oltre ai passi effettuati, anche la distanza percorsa, le ore di sonno e la relativa qualità, le calorie bruciate ed i minuti di attività effettuati.

Il tutto unito alla presenza di un blocco per la vibrazione che ci consentirà di essere avvisati al raggiungimento di un obiettivo oppure per la sveglia mattutina.

Il braccialetto FitBit Flex può essere sincronizzato con i nostri computer o smartphone grazie alle app dedicate, ed il collegamento avviene tramite Bluetooth 4.0, garantendo quindi un risparmio di energia notevole.

fitbit-flex-grigio-ardesia-fb401sl-eu-braccialetto-3

Tutto ciò si converte in un’ottima durata della batteria interna del tracker, che viene dichiarata da FitBit di circa 5 giorni di utilizzo. Come vedremo però siamo riusciti ad ottenere qualcosina in più.

Funzionalità

Utilizzare il braccialetto FitBit Flex è decisamente semplice. Sarà sufficiente inserire il tracker all’interno del bracciale che più si adatta alle nostre misure ed iniziare ad effettuare l’attività fisica.

foto6

Da questo momento in poi il Flex monitorerà tutti i nostri movimenti, riuscendo a distinguere egregiamente le varie attività giornaliere che effettueremo.

Dai nostri test infatti abbiamo osservato con molto stupore che il prodotto risulta essere davvero preciso sia nella misurazione che nel report dei dati. Basti pensare che riesce a distinguere, con fasce di 15 minuti, i vari picchi di attività effettuati.

La prima configurazione sui nostri computer sarà un po’ lunga, ma comunque semplice e lineare. Ci verrà infatti chiesto di scaricare la relativa app FitBit Connect per PC e Mac, grazie alla quale potremo effettuare la prima configurazione.

Schermata 2014-05-13 alle 21.48.57

Potremo scegliere la nostra altezza e il peso, oltre agli obiettivi giornalieri di passi, calorie, tempo di attività e molto altro ancora. Tali obiettivi fissati potranno poi essere tenuti sotto controllo grazie al pratico display posto sul tracker, il quale si attiverà con un doppio tap e ci mostrerà i led di notifica (sono 5 led che rappresentano ognuno il 20% di completamento dell’obiettivo principale).

Sempre tramite l’app per computer (o smartphone) sarà possibile impostare molti altri obiettivi secondari, ma soprattutto potremo scegliere di attivare la modalità sveglia.

foto 1

Tale funzionalità quando impostata ed attivata, ci consentirà di essere avvisati, tramite brevi vibrazioni, di un particolare evento. Potremo ad esempio attivare una sveglia che ogni mattina ci svegli ad un orario prestabilito, il tutto grazie a brevi e discrete vibrazioni del Flex.

Funzionalità che ho particolarmente apprezzato proprio grazie al fatto di essere praticamente silenziosa ma decisamente efficiente.

Con la funzionalità di monitoraggio del sonno invece (attivabile eseguendo numerosi tap consecutivi sul bracciale per circa 2 secondi), verremo notificati delle nostre ore totali che dormiamo ogni notte, parallelamente ai periodi di sveglia o di sonno lieve.

Il tutto viene riportato poi su pratici grafici molto dettagliati, con tanto di percentuale sulla nostra qualità del sonno. Essi saranno consultabili sia online che sulle app per smartphone dedicate.

foto 2

La sincronizzazione dei dati avviene in maniera automatica ogni qualvolta il FitBit si avvicina nel raggio di azione di uno dei dispositivi associati. Potremo sincronizzarlo sia con il nostro iPhone, che con il Mac o PC grazie all’adattatore Bluetooth presente all’interno della confezione.

Ultima caratteristica, forse la più importante, riguarda la durata della batteria. FitBit dichiara una durata media di 5 giorni, ma nei nostri test siamo riusciti a raggiungere anche una settimana. Tutto dipende ovviamente dall’uso che ne viene fatto, se si utilizza spesso la vibrazione infatti è molto probabile che la durata della batteria si assesti sui 4-5 giorni, mentre se si fa un uso meno intensivo di questa funzionalità, si può raggiungere un periodo di utilizzo maggiore.foto2

 

La ricarica invece avviene in maniera non molto veloce, infatti sono necessarie circa 4-5 ore per una completa ricarica.

foto7

Conclusioni

Il braccialetto FitBit Flex è un prodotto decisamente ottimo. Consente di monitorare con precisione tutte le attività che eseguiamo normalmente ogni giorno, a partire dai passi effettuati fino ad arrivare al monitoraggio del sonno, il tutto in un prodotto compatto e discreto.

Da sottolineare inoltre l’impermeabilità del prodotto, in grado di resistere a sudore, pioggia o docce. Non vengono però dichiarate specifiche riguardo le immersioni complete.

Un prodotto quindi molto consigliato, anche se il prezzo non è dei più bassi. E’ possibile acquistare il FitBit Flex infatti al costo di 99,00€ direttamente sul nuovo store online Diemmestore.com nelle colorazioni ardesia e nera.

Potrete ricevere però uno sconto del 10% utilizzando il codice promozionale offerto sul sito al momento del pagamento.

Bracciale FitBit Flex per il tracciamento delle nostre attività | Recensione ultima modifica: 2014-05-14T23:16:14+00:00 da september

Related Posts