iWatch: battaglia in vista tra Swatch e Apple?

Da quando si è saputo (o, meglio dire, presunto) che Apple stesse pensando alla realizzazione di un device da polso, è stato automatico credere che il dispositivo in questione si sarebbe chiamato iWatch: un nome semplice e pulito in piena tradizione Apple. Questa idea, però, non sta andando a genio proprio a tutti, come alla casa svizzera Swatch. L’azienda, infatti, ha dichiarato che si opporrà a che Cupertino commercializzi il suo device da polso sotto questo nome.

swatch-iwatch-battaglia

Dopo il lancio di iPhone e di iPad, tutti si aspettano che Apple chiami il suo device da polso iWatch. Niente di più immediato e comunicativo di questo nome, infatti, per esprimere anni di strategia di marketing dell’azienda californiana. Se, dunque, per tutti gli appassionati il nome iWatch può andare più che bene, c’è chi, invece, storce il naso.

La storica casa produttrice di orologi Swatch, infatti, pare essere tutt’altro che entusiasta per questo appellativo. Secondo l’azienda – e non a torto – il nome iWatch potrebbe, con molta probabilità, creare confusione con la sua linea di orologi chiamata “ISwatch”. Ecco perchè, dunque, in una nota diffusa, la società svizzera ha dichiarato che lotterà contro questo nome ovunque Apple decida di registrarlo.

Apple, fino ad ora, ha, in realtà, registrato il nome iWatch in diversi paesi come Giappone, Messico e Turchia, ma, nonostante ciò, non è ancora detto che l’atteso device da polso si chiamerà, effettivamente, così.

iWatch: battaglia in vista tra Swatch e Apple? ultima modifica: 2014-05-05T13:15:01+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts