iOS 8: Apple pensa a rendere iTunes Radio una app a sè

Nonostante iOS 7 sia giunto solamente al suo primo aggiornamento ufficiale, con iOS 7.1, c’è qualcosa che ad Apple non torna. Si starebbe, infatti, iniziando a vociferare a proposito di un cambiamento che la società di Cupertino vorrebbe compiere nel futuro sistema operativo iOS 8. Questa modifica riguarda iTunes Radio e, nello specifico, pare che Apple vorrebbe, dalla prossima generazione di OS, renderla una applicazione a sè.

 apple-itunes-radio-ios-8

Solamente da un paio di giorni Apple ha rilasciato iOS 7.1, il quale ha apportato diverse novità a livello di interfaccia grafica e di app come CarPlay. Nonostante il recentissimo lancio della nuova versione di OS, Apple pare stia già iniziando a pensare a iOS 8, la piattaforma che, con tutta probabilità, sarà presentata a fine estate 2014.

Cupertino, infatti, sembrerebbe non pienamente soddisfatta della diffusione di iTunes Radio poichè, il servizio musicale di Apple, sarebbe inserito all’interno della applicazione iTunes, il che renderebbe non solo meno agevole per l’utente accedere alla Radio, ma impedirebbe anche un più accorato interesse da parte delle aziende interessate ad acquistare spazi pubblicitari.

I piani di Apple, infatti, prevedono di staccare iRadio da iTunes creando una applicazione apposita che con iOS 8 sarebbe pre-installata, appunto come app a sè, sui device. In tal modo, il software musicale verrebbe, nella psicologia degli utenti, ad essere facilmente paragonato ad altre app come Spotify o Pandora, ottenendo un grande riscontro sia da parte dei consumatori che delle aziende pubblicitarie.

iOS 8: Apple pensa a rendere iTunes Radio una app a sè ultima modifica: 2014-03-12T15:17:36+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts