Facebook acquisisce WhatsApp: quale sarà il loro futuro?

La notizia che in queste ore sta rimbalzando sul web riporta un accordo storico: l’acquisizione di WhatsApp da parte di Facebook. Il programma più utilizzato al mondo per la messaggistica istantanea via internet è stato adesso venduto a Mark Zuckerberg, miliardario fondatore di Facebook. Le indiscrezioni parlano di 19 miliardi di dollari, di cui 4 in contanti e 15 in azioni. Ma quale sarà il futuro della piattaforma WhatsApp dopo la sua vendita?

 whatsapp-facebook-futuro

La notizia è stata pubblicata sia sul blog ufficiale di WhatsApp che in quello di Facebook, ed entrambi tengono a precisare come le due piattaforme rimarranno indipendenti l’una dall’altra. Proprio i fondatori di WhatsApp, infatti, dichiarano che “nulla cambierà per gli utenti”. Zuckerberg, inoltre, afferma che il programma acquisito è una “semplice e pratica” applicazione studiata maggiormente per la comunicazione in movimento, rispetto la chat del social network, più indirizzata ai computer fissi.

Un elemento che il team di WhatsApp tiene a sottolineare, in particolare, è che il proprio programma di messaggistica continuerà ad avere una navigazione fluida e senza pubblicità, e che se questo non fosse stato accettato dalla società compratrice non vi sarebbe stato alcun accordo.

A quanto pare, le intenzioni di entrambi i partner commerciali è quello di raggiungere un miliardo di utenti nel più breve tempo possibile, e di sviluppare presto nuovi servizi mobili che la gente utilizzerrà per connettersi.

Nonostante, dunque, le piattaforme rimarranno indipendenti, non è difficile prospettare che in futuro vi saranno interazioni più strette tra i due programmi, come una chat più efficiente con gli amici di Facebook al di fuori della app, così come una possibile sincronizzazione di status e contatti.

Facebook acquisisce WhatsApp: quale sarà il loro futuro? ultima modifica: 2014-02-20T15:23:26+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts