Rivoluzionario brevetto Apple per la ricarica wireless!

Se al lancio del nuovo iPhone 5S la platea di utenti in fremente attesa è rimasta leggermente perplessa nel non trovare la base attraverso la quale poter ricaricare il proprio dispositivo in maniera wireless, presto le cose potrebbero cambiare. A dispetto della politica dell’azienda restia a utilizzare caricabatterie senza fili, un brevetto è stato depositato dalla stessa Apple che, però, implementa delle funzioni davvero rivoluzionarie.

 apple-brevetto-ricarica-wireless

La società di Cupertino, in questi tempi, non ha fatto mai mistero del fatto che non apprezza le ricariche wireless, e ciò per un semplice motivo. Perchè questi caricabatteria funzionino, infatti, è necessario che il dispositivo resti contatto con la base: ossia, pur non essendoci fili il device deve rimanere sempre fermo sul supporto. Ciò, come è possibile comprendere, è ancora più scomodo dell’attaccare un filo al telefono, in quanto, con la ricarica wireless, non si potrà nemmeno utilizzare il device per parlare.

Così, Apple, ha deciso di cambiare le carte in tavola, depositando un brevetto che permetterà la ricarica wireless, ma in maniera del tutto rivoluzionaria. Il suo patent, infatti, prevede che la base che ricarica i dispositivi non dovrà essere necessariamente a contatto con gli stessi, essendo sufficiente che essi si trovino ad una distanza ravvicinata: ciò vuol dire che iPad, iPhone e quant’altro verranno tutti costantemente ricaricati ove si allochino in prossimità della base wireless Apple.

Rivoluzionario brevetto Apple per la ricarica wireless! ultima modifica: 2013-12-04T16:07:36+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts