Schiller: “traumatizzato quando vidi quanto il Galaxy somigliasse all’iPhone”

Continuano le rivelazioni circa i rapporti burrascosi tra Apple e Samsung. Questa volta a fare il giro del globo sarebbero state le parole di Phil Schiller, pronunciate durante l’ennesima udienza che vede fronteggiarsi le due aziende tecnologiche, a proposito della sua reazione quando vide il primo Samsung Galaxy: “scioccato”, si disse il SVP, “di quanto lo smartphone somigliasse all’iPhone”.

 Schiller-iPhone-galaxy

Nonostante tra le due compagnie intercorrano rapporti commerciali delle quali entrambe, in un modo o nell’altro, si avvantaggiano, per quanto riguarda il prodotto finale Apple e Samsung non smettono un attimo di darsi battaglia. L’ultimo processo che le vede impegnate in lunghi e costosi dibattimenti ha avuto luogo in California, con una udienza tenutasi il 14 novembre.

Durante quest’ultimo incontro, Phil Schiller, Senior Vice President Apple, avrebbe raccontato la sua reazione quando vide per la prima volta un Samsung Galaxy: egli si disse scioccato e traumatizzato di come la rivale coreana avesse copiato in tutto e per tutto il proprio iPhone.

Inoltre, incalza Schiller, “mi preoccupai immediatamente che i consumatori potessero associare l’iPhone con un dispositivo plasticoso come quello offerto da Samsung. Tutto ciò avrebbe potuto portare ad un indebolimento del nostro marchio e della visione che hanno gli utenti di tutto il mondo della società Apple”.

Schiller: “traumatizzato quando vidi quanto il Galaxy somigliasse all’iPhone” ultima modifica: 2013-11-18T10:00:15+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts