Scorte molto basse di iPad Mini Retina Display per tutto il 2013

Dopo l’evento del 22 ottobre con il quale Apple ha presentato a tutto il mondo i suoi nuovi, attesissimi, prodotti, adesso si comincia a parlare di lancio e di produzione. Purtroppo, come spesso è successo con i dispositivi di Cupertino, le notizie non sono molto rassicuranti: stando ad esperti e analisti, infatti, la quantità di unità di iPad Mini 2 approntata dalla società californiana sarebbe incredibilmente basse per tutto il 2013.

 ipad-mini-2-scorte

Negli ultimi tempi, sfortunatamente, la notizia che apprendiamo all’indomani del lancio dei nuovi prodotti Apple è sempre la stessa, ossia che Apple non è in grado di rispondere all’imponente richiesta dei consumatori in quanto le scorte approntate sono troppo basse. Purtroppo, nemmeno questa volta i tempi sembrano essere cambiati. Rhoda Alexander di IHS iSuppli, infatti, ha rilasciato una intervista nella quale afferma che le forniture di iPad Mini 2 Retina Display saranno incredibilmente basse per tutto il quarto trimestre dell’anno in corso.

La responsabilità di queste basse provvigioni, a dire dell’analista, sarebbero da attribuire proprio allo schermo Retina del quale i Mini iPad 2 sono dotati, e, il tutto, a sua volta, pare esser colpa del cambio dei cicli produttivi di Apple.

In realtà, però, se ben ricordiamo, ogni volta che esce un nuovo dispositivo col Retina Display i prodotti vengono realizzati a ritmi molto lenti, probabilmente a causa dell’alta tecnologia che questo elemento incorpora.

Scorte molto basse di iPad Mini Retina Display per tutto il 2013 ultima modifica: 2013-10-29T10:00:14+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts