Foxconn presto assumerà 90.000 lavoratori per l’assemblaggio di iPhone 5S

Ancora novità in tema di iPhone 5S. Questa volta la notizia proviene direttamente dal giornale Focus Taiwan, il quale afferma che Foxconn, l’azienda dedita all’assemblaggio degli iPhone, ha in programma di assumere 90.000 lavoratori nella sede di Schenzhen per destinarli alla produzione del nuovo iPhone 5S.

 iPhone-5S-foxconn

Seppure siamo certi che Apple lancerà, entro il 2013, il nuovo iPhone 5S, non è possibile trovare alcuna conferma ufficiale da parte di casa Cupertino, così, nell’attesa che l’azienda della mela morsicata si decida ad annunciare la nuova generazione di melafonini, non è possibile far altro che scovare sul web piccoli indizi che facciano capire se, e quando, Apple metterà in vendita l’iPhone 5S. Oggi, la novità, è riportata da un giornale asiatico, Focus Taiwan, il quale afferma che Foxconn è pronta ad assumere un ingente numero di lavoratori, ben 90.000, nello stabilimento di Schenzhen, per assemblare l’iPhone 5S.

Solo qualche tempo fa era arrivata una notizia del tutto simile, che affermava che la stessa Foxconn aveva dato incarico ad una azienda di assumere del personale nella sede di Zhengzhou, anche in questo caso per produrre device Apple.

Foxconn è sempre stata partner di Apple, e siamo piuttosto certi che gli operai saranno destinati all’assemblaggio di iPhone 5S e non di iPhone 5C (iPhone low cost), essendo la produzione di quest’ultimo in mano a Pegatron.

Foxconn presto assumerà 90.000 lavoratori per l’assemblaggio di iPhone 5S ultima modifica: 2013-08-03T10:00:47+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts