579,001 applicazioni dell’App Store non sono praticamente mai scaricate

Solamente qualche giorno fa l’App Store ha compiuto 5 anni. Era infatti il 2008 quanto lo store virtuale di Cupertino veniva aperto al grande pubblico. Adesso, il bazar, è popolato da ben 900.000 applicazioni dei più svariati generi e tipi, anzi, sono così tante che la società di analisi Adeven ha appena scoperto che molte di queste, precisamente 579,001, sono considerate “zombie”, ossia scaricate in maniera veramente esigua dagli utenti.

zombie-app-store

Non c’è che dire: l’App Store e le sue migliaia di applicazioni, in continua evoluzione, ci hanno veramente cambiato la vita ed il nostro modo di fare le cose. Tantissime delle nostre attività giornaliere, adesso, infatti, sono eseguite “grazie ad un’app”, ed il loro mondo è destinato ad espandersi sempre di più. Secondo un recente conteggio, le applicazioni presenti nel negozio virtuale sono circa 900.000 ma, stando alle stime di Adeven, moltissime di queste sarebbero dei veri e propri zombie.

Le stime della società di analisi parlano di 579.001 applicazioni che, praticamente, non vengono mai scaricate e che sono praticamente sconosciute, tanto che non solo queste non sono indicizzate in alcuno dei portali, ma non è nemmeno conosciuto il numero esatto di download a causa della restrittiva politica in tal senso di Apple. Il mistero che rimane più oscuro, però, in tutta questa storia, è quale vantaggio hanno portato a Cupertino molti dei 10 miliardi di dollari che la società ha pagato agli sviluppatori in questi ultimi 5 anni.

579,001 applicazioni dell’App Store non sono praticamente mai scaricate ultima modifica: 2013-07-13T10:00:08+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts