I video in slow motion saranno la nuova funzionalità che verrà integrata nell’iPhone 5S?

Apple ci ha abituato, sin dal lancio del primo iPhone, ad inserire, di volta in volta, innovative features che rendono ogni melafonino unico e… desiderabile. Adesso, con il vicino lancio del nuovo iPhone 5S, iniziano le previsioni a proposito di quale sarà la particolare caratteristica che renderà il prossimo smartphone Apple diverso da tutti i suoi predecessori: su più fronti, al momento, si scommetterebbe sui video a 120 fps con funzioni slow motion.

 iphone-5s-slow-motion

Se i rumors finora circolati dovessero esser confermati, Apple presenterà il nuovo iPhone 5S a settembre, per una vicina commercializzazione post estiva. Proprio a proposito dei modelli “S”, Cupertino ci ha abituato al lancio di un melafonino non del tutto nuovo, esteticamente uguale al precedente ma con delle features migliorate: con l’iPhone 4S, ad esempio, venne introdotto il famoso assistente vocale Siri divenuto adesso marchio di fabbrica ed immancabile in ogni nuovo device della mela.

Per l’iPhone 5S, dunque, ciò che si attende è uno smartphone uguale esteriormente a quello attualmente in commercio, ma con caratteristiche riviste e qualcosa di nuovo, come i video in slow motion ad esempio. Trovato già nel sistema operativo in fase di lancio iOS 7, la nuova feature, al momento identificata come Mogul, potrebbe essere proprio quella di permettere all’iPhone 5S di fare video a 120 fps, ossia riprese con immagini di altissima qualità che, se riprodotte con la funzionalità slow motion, grazie alla loro definizione, daranno un realistico e fluido effetto moviola.

Sarà questa la vera innovazione dell’iPhone 5S?

I video in slow motion saranno la nuova funzionalità che verrà integrata nell’iPhone 5S? ultima modifica: 2013-07-11T10:13:01+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts