Siri? Non è un prodotto Apple ma di Nuance!

Conosciamo la società di Cupertino come un’azienda che ha qualche vago alone di mistero, a causa, soprattutto, dello stretto riserbo che mantiene sui suoi fornitore, tecnologie, attrezzature e tutto ciò che riguarda device mobili e Mac. Proprio a tal proposito, è stato da poco dichiarato ciò che, in realtà, tutti sospettavano, ossia che dietro Siri vi sia la tecnologia per il riconoscimento vocale di Nuance.

 siri-nuance

Si sa, Apple è sempre stata misteriosa riguardo i suoi dispositivi ed i suoi computer. Tutto ciò che riguarda il mondo di iPhone, iPod ma anche Mac è riservato come il più geloso dei segreti: ciò che infatti viene reso noto al grande pubblico è quanto di indispensabile deve esser mostrato dalla società. Uno di questi segreti, era proprio quello che riguardava Siri e la tecnologia di riconoscimento vocale che stava alle sue spalle. Sebbene, infatti, vi erano stati numerosi indizi, solo adesso giungono conferme ufficiali: dietro il riconoscimento vocale dell’assistente più famoso di Apple vi sarebbe Nuance.

Nuance è una società il cui principale scopo è proprio quello di fornire servizi vocali, ciò vuol dire, in parole spicciole, che Siri di Apple ha ben poco, essendo Nuance che ha dato la vita all’assistente di Cupertino. Fino ad adesso, questo era un piccolo segreto rimasto (circa) tra le mura della società californiana e solo adesso, durante la conferenza D11, è venuto a galla.

Il perchè di tanto mistero? Probabilmente se si sapesse che Siri non è un prodotto “originale” Apple, ma in buona parte fornito da terze parti, che collaborano a loro volta con altre società fornendo lo stesso servizio, possibilmente perderebbe tanto di quel fascino che ha agli occhi dell’utente…

Siri? Non è un prodotto Apple ma di Nuance! ultima modifica: 2013-06-04T10:00:11+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts