Riparazione iPhone 5: costi alti a causa del controllo della componentistica da parte di Apple

Se troppo spesso vi capita che il vostro iPhone vi cada per terra, e non avete sottoscritto il programma di garanzia Apple Care, forse sarebbe il caso di non azzardare l’acquisto di un iPhone 5. Per riparare i melafonini, infatti, è quasi sempre più conveniente portarlo presso un rivenditore esterno alla catena californiana piuttosto che rivolgersi al servizio di sostituzione autorizzato. Ciò, per l’appunto, a meno che non possediate un iPhone 5. Riparare quest’ultimo, infatti, è molto più oneroso che sistemare tutti gli altri melafonini.

 iphone-5-riparazione-rotto

Proprio così: riparare un iPhone 5 costa molto più rispetto un iPhone 4S o 4. Se, infatti, la regola generale è che un addetto alla riparazione privato ha costi inferiori rispetto la Genius Bar, ciò pare non valere per l’iPhone 5. Apple tiene, invero, sotto stretto controllo la componentistica di riparazione del suo ultimo melafonino, tal per cui i rivenditori esterni vi accedono a costi molto alti, se non addirittura non possono proprio averne alcuna disponibilità.

Come affermato da CultOfMac, riparare il display di un iPhone 5 ha un costo di 250$, ossia circa un terzo del prezzo del device intero, nonostante il tempo della manodopera sia di circa 5 – 10 minuti, contro un tempo molto maggiore impiegato per sostituire lo schermo dell’iPhone 4 o 4S, sebbene, per quest’ultimi, a causa della più ampia disponibilità di pezzi di ricambio, i prezzi di riparazione scendano notevolmente.

Riparazione iPhone 5: costi alti a causa del controllo della componentistica da parte di Apple ultima modifica: 2013-05-30T10:00:32+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts