Smart Cover: Brevetto Apple per la ricarica ad induzione

Nonostante gli ultimi rumors provenienti da DigiTimes facciano pensare che il prossimo iPhone 5S non integrerà il sistema di ricarica della batteria ad induzione, ciò non vuol dire che Apple non stia pensando a questa tecnologia. E’ stato scoperto infatti un brevetto concesso all’azienda di Cupertino che ritrae una Smart Cover in grado di ricaricare, induttivamente, un iPad.

smar-cover-ricarica-induzione

La decisione di Apple se integrare o no nei prossimi iDevice la ricarica ad induzione pare piuttosto dibattuta: se infatti le parole di Phil Schiller, VP marketing di Cupertino, fanno propendere per una soluzione negativa, non è certo che in futuro Apple non sfrutterà questa interessante tecnologia. Infatti, pochi giorni fa, è stato scoperto un brevetto, concesso alla società californiana, che mostra una cover di iPad integrante una batteria in grado, tramite induzione, di ricaricare il device riposto al suo interno.

I metodi di ricarica pensati in realtà sembrerebbero due: uno che prevede che la batteria della Smart Cover immagazzini carica che viene poi trasmessa per induzione al device, ed il secondo che prevede che l’iPad si ricarichi tramite un cavetto collegato proprio alla custodia.

Se vedremo mai realizzato in un dispositivo questo patent ancora non è dato saperlo, ma di certo non si può che accogliere positivamente la notizia di un constante studio, da parte di Apple, per permettere ad iPhone e co. di durare più a lungo.

Smart Cover: Brevetto Apple per la ricarica ad induzione ultima modifica: 2013-03-19T09:30:29+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts