F1 2012 per iPhone e iPad, attenzione è solo l’ennesima “truffa”!

Apple ha da poco incrementato le misure di sicurezza per evitare che applicativi non corrispondenti agli standard di “Cupertino” o addirittura vere e proprie applicazioni truffa vengano distribuite mediante AppStore, ma tutto ciò sembra non essere servito, almeno per il momento, visto l’errore grossolano commesso in questo caso con un gioco chiamato “F1 2012”.

1-e1362587315898

Dall’immagine soprastante si può notare come tutto lasci pensare che il gioco in questione sia la versione iPhone/iPad della serie f1 sviluppata da Codemaster.

Invece si tratta totalmente di un altro applicativo, un gioco arcade dalla grafica scadente e nemmeno ben sviluppato.

Non è la prima volta che si verificano situazioni del genere, ma visto la popolarità del gioco originale (presente anche in Mac AppStore) e del logo “f1” è facile intuire come solo un grave errore del team di approvazione abbia reso possibile tutto ciò.

Complici le immagini accativanti, l’icona e il fatto che spesso non viene letta l’indicazione riportante il nome della società o del singolo sviluppatore (in questo caso John Harlampa) questo applicativo ha in poco tempo scalato la classifica dei download a pagamento generando quindi un gran numero di “scaricamenti”.

5-e1362590465371
A quanto pare la nuova regola, introdotta per evitare questo tipo di situazioni, che non permette agli sviluppatori di modificare le immagini di anteprima una volta che l’app è stata approvata (se non inviandone una versione aggiornata la quale subirà nuovamente il processo di verifica del team di approvazione) non è servita proprio a nulla.

8-e1362589162794

Cosa fare quindi? Niente…semplicemente non scaricare l’applicazione perchè si tratta di un falso e tenere a mente queste linee guida per tutelarsi durante le procedure di acquisto in AppStore.

  1. Leggere attentamente la descrizione dell’applicativo.
  2. Controllare le informazioni sullo sviluppatore. Nel caso di titoli importanti non troverete mai il nome di una persona fisica, ma quello della società sviluppatrice o il nome della società che ha eventualmente adattato l’applicativo per la piattaforma in questione.
  3. Controllare sul sito ufficiale di chi produce, sviluppa o detiene i diritti del software. Se come in questo caso F1 2012 fosse stato reso disponibile per iPhone e iPad pensate che Codemaster non avrebbe inserito la notizia nel proprio sito web?
  4. Leggere i commenti degli altri utenti. In questo caso dopo i primi commenti positivi (appositamente creati) molti utenti hanno segnalato che si tratta di tutt’altro gioco.

Apple deve si tutelare i propri utenti ma come in tutti gli acquisti spetta anche al consumatore tutelare se stesso. Quindi prestate sempre attenzione sopratutto se si tratta di cifre più alte dei classicci 0,89€.

Resta in ogni caso possibile segnalare il problema a Apple tramite iTunes e richiedere così il rimborso di quanto speso.

Giusto per completezza ecco uno screen del gioco scaricato che con f1 2012 e più in generale con la formula 1 non ha nulla a che vedere.

image1

F1 2012 per iPhone e iPad, attenzione è solo l’ennesima “truffa”! ultima modifica: 2013-03-06T18:30:53+00:00 da JB

Related Posts