iTunes in the Cloud si espande ancora con i film, ma l’Italia non è compresa

Nel “lontano” 2011 Apple rilasciò al pubblico il servizio iCloud con annessi le funzionalità di sincronizzazione dei contenuti tra iTunes ed i diversi dispositivi. Almeno in Europa, fino ad oggi tutto ciò era disponibile solamente per musica e serie TV (Italia esclusa), ma questi servizi sono stati appena aggiornati dalla società di Cupertino integrando anche la sincronizzazione dei Film.

cloud

I nuovi Paesi membri di tale update sono: Belgio, Cipro, Danimarca, Finlandia, Francia, Grecia, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Svezia. Essi vanno a far compagnia agli altri 5 stati europei gia coperti: Irlanda, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria.

Come noterete, oltre a Francia, Germania, Svizzera, Portogallo ed altri Paesi importanti, spicca l’assenza del bel paese che, ahimè, purtroppo non dispone nemmeno della sincronizzazione per le Serie TV.

Il 2013 è appena iniziato e ci attendono ancora molti eventi importanti; speriamo che tra l’uno e l’altro Apple trovi il tempo di rendere partecipi anche noi poveri italiani ai servizi che rende disponibili.

iTunes in the Cloud si espande ancora con i film, ma l’Italia non è compresa ultima modifica: 2013-02-28T09:00:47+00:00 da september

Related Posts