Come salvare il certificato SHSH di iOS 6 e 6.1 utilizzando TinyUmbrella | Guida

Salvare i certificati SHSH è una pratica poco diffusa tra coloro che effetruano il jailbreak del proprio dispositivo e ancora meno tra coloro che non svolgono tale pratica, ma spesso dedicare due minuti a tale operazione potrebbe risultare molto conveniente in caso di problematiche con il proprio dispositivo. Infatti ogni volta che si aggiorna o si ripristina il firmware iTunes contatta i server di Apple per verificare vari parametri al fine di garantire che il software sia integro e sopratutto si tratti dell’ultima versione rilasciata. Se ci capitasse di dover ripristinare in seguito al non corretto funzionamento del nostro “idevice” e nel frattempo fosse stato rilasciato un nuovo software (su cui non è possibile effetuare la procedura di sblocco) ci troveremmo a dover rinunciare al jailbreak o comunque anche se non interessati a tale pratica ci ritroveremmo con l’ultima versione software disponibile che per i più svariati motivi potremmo non gradire o non voler utilizzare. Non una bella prospettiva…vero? E allora perchè non mettersi al riparo da questa eventualità grazie a questa guida e sopratutto a TinyUmbrella?

TinyUmbrella ios 6/6.1Innanzitutto cos’è e cosa fa TinyUmbrella?

  • È un software disponibile per Windows e Mac che permette di salvare i certificati SHSH per riprisitinare il firmware.
  • Consente di riprodurre i certificati al fine di continuare la procedura di ripristino su iTunes.

In poche parole è un software che ci permette di ripristinare qualsiasi versione di firmware di cui abbiamo il certificato e quindi effettuare anche un eventuale downgrade. Senza certificato le possibilità di effettaure tale operazione risultano essere pressochè nulle.

L’SHSH è “una firma digitale” con cui Apple autentica il proprio software, in breve una chiave univoca la cui verifica autorizza o meno le procedure di aggiornamento/ripristino. Mediante questo controllo Apple è in grado di “firmare” per un tempo limitato una determinata versione di firmware la quale potra essere utilizzata solamente fino a quando stabilito dal colosso si Cupertino.

Veniamo ora alla parte pratica:

1) Dopo aver scaricato TinyUmbrella (da qui) aprite l’applicazione sia essa per windows o per mac. L’avvio dell’applicativo potrebbe richiedere alcuni secondi.

2) Collegate tramite cavo (consigliato a turno) ogni dispositivo (iPhone, iPad, iPod) di cui volete salvare l’SHSH.

3) Selezionate nella parte alta a sinistra il vostro dispositivo sotta la voce dei dispositivi connessi.

4) Cliccate su “Advanced” (Avanzate) e disabilitate le seguenti opzioni:

  • “Save ALL Available SHSH”
  • “Request SHSH From Cydia”

Sempre in “Advanced” potete modificare la cartella di salvataggio, effettuate tale operazione facoltativamente se preferite specificare una destinazione in modo tale da recuperare i file salvati in maniera più veloce.

5) Ora cliccate su “Save SHSH“. Al termine della procedura riceverete una conferma a video dell’avvenuto salvataggio.

Per ulteriore verifica potete controllare (nella cartella specificata in “Advanced”) che sia stato generato il file corrispondente alla versione firmware che attualmente monta il vostro device.

Fine

La seguente guida vale per sia per iOS 6/6.1  e eventuali firmware futuri.

TinyUmbrella

Bene, nel giro di pochi minuti abbiamo completato la nostra procedura e ci siamo garantiti un eventuale ripristino al firmware desiderato. Se volete essere certi di non smarrire i vostri certificati il consiglio è quello di caricarli su un vostro personale spazio “cloud” (ad esempio Dropbox, Mega, Google Drive ecc…)

Le impostazioni specificate nel punto 4 garantiscono il salvataggio dell’ultimo firmware firmato, pertanto se voleste salvare nel tempo i certificati di tutte le versioni è sufficiente abilitare le due voci indicate.

Come salvare il certificato SHSH di iOS 6 e 6.1 utilizzando TinyUmbrella | Guida ultima modifica: 2013-02-12T08:32:04+00:00 da JB

Related Posts