Yoink porta il Drag & Drop su Mac ad un livello superiore | Recensione

Tutti voi userete sicuramente, oltre al copia e incolla, la funzione Drag & Drop per spostare file tra una cartella ed un’altra. A me capita spesso di utilizzare questo metodo e più volte mi trovo in difficoltà nel farlo perchè magari devo spostare una o più cartelle/file dalla Scrivania in una destinazione non proprio comoda da raggiungere con il drag, come ad esempio una sottocartella di un dispositivo esterno. A rendere più semplice e veloce il nostro procedimento ci viene incontro Yoink, un’app che permetterà di “appoggiarci” temporaneamente in una zona del nostro Desktop per poi andare ad effettuare il Drag & Drop in maniera semplice e veloce.

yoink-icon

Il funzionamento di Yoink è davvero molto semplice ed intuitivo. Una volta avviata l’applicazione, ogni qualvolta ci accingeremo a trascinare file o cartelle (anche in blocco) nella parte destra del nostro display apparirà una sorta di “taschino”; all’interno del quale potremo posizionare temporaneamente i nostri file mentre noi andiamo a cercare il percorso desiderato su cui riposizionare il tutto.

Schermata 2013-02-08 alle 14.03.38

Il procedimento è davvero semplicissimo. Inoltre mentre navigheremo tra le cartelle, il piccolo taschino rimarrà sempre in sovrimpressione in modo da raggiungerlo immediatamente una volta che avremo raggiunto la destinazione d’interesse.

Yoink è anche molto personalizzabile e funzionale. Infatti mentre i file saranno temporaneamente appoggiati al suo interno, potremo scegliere che essi vengano o meno raggruppati insieme in una sorta di “Pila” e all’occorrenza dividerli per verificarli uno ad uno, utilizzando il pratico tasto con le due freccette verso l’alto.

Schermata 2013-02-08 alle 14.03.40

A questo punto potremo anche decidere di eliminare uno o più file singolarmente all’interno di Yoink se non ci servono più, oppure (se si tratta di file) visualizzarne una rapida anteprima del contenuto con il pratico pulsante a forma di occhio.

Schermata 2013-02-08 alle 14.03.50

Schermata 2013-02-08 alle 14.04.01

Tramite l’icona a forma di spazzola posta in basso a destra invece potremo velocemente eliminare tutto il contenuto all’interno dell’applicazione.

Potremo personalizzare comodamente anche le impostazioni riguardanti il carattere tecnico di Yoink. Tramite la pratica icona presente nella barra dei Menù, potremo decidere in quale punto del display visualizzare Yoink, decidere se aprire il programma all’avvio del sistema ed altri piccoli dettagli molto interessanti; come ad esempio la possibilità di visualizzare il taschino per il drag & drop direttamente nei pressi del puntatore in cui stiamo effettuando il trascinamento.

Schermata 2013-02-08 alle 12.38.24

Yoink è insomma un applicazione davvero molto interessante ed utile, soprattutto per chi come me è abituato a trascinare file o cartelle per spostarli da una destinazione all’altra.

L’app è disponibile sul Mac AppStore ad un prezzo di 1,79€ e la potete acquistare tramite il link di seguito:

[app 457622435]

Yoink porta il Drag & Drop su Mac ad un livello superiore | Recensione ultima modifica: 2013-02-10T10:00:14+00:00 da september

Related Posts