Apple Assume Esponente Autorità Protezione Privacy Irlandese. Perchè?

Conosciamo bene i piccoli problemi che spesso Apple ha avuto con la privacy dei propri utenti sia di device mobili che di computer Mac. Forse, proprio per garantire meglio i suoi users, ma anche per garantire sé stessa da possibili accuse in tal senso, è per questo che Cupertino ha deciso di assumere in queste ore Gary Davis, vice commissario irlandese per la tutela della privacy.

apple-privacy-davis

Gary Davis, ex componente dell’autorità che garantisce la riservatezza dei cittadini irlandesi, è stato appena assunto da Apple. Perchè proprio un irlandese? Per rispondere a questa domanda bisogna preliminarmente specificare, per chi non lo sapesse, che molte multinazionali come Facebook, Google ed Apple stessa, posseggono degli uffici decentrati per l’amministrazione delle operazioni in Europa proprio in Irlanda.

Gary Davis è conosciuto nell’ambiente per le varie battaglie, sempre vittoriose, portate avanti contro i colossi delle multinazionali accusati di ledere la privacy degli utenti, come ad esempio, in questi ultimi tempi, Facebook. L’aver assunto dunque proprio un esponente della vigilanza per la privacy irlandese potrebbe avere per Apple una doppia chiave di lettura: prima, quella di migliorare il proprio modello interno di gestione della privacy dei sistemi operativi dei device della mela, e,secondo, quella di “ingraziarsi” le autorità irlandesi che operano sul campo…

Apple Assume Esponente Autorità Protezione Privacy Irlandese. Perchè? ultima modifica: 2013-02-02T10:07:55+00:00 da Sonia Coppola

Related Posts