CloudClipboard, sincronizza immagini, link e testo con tutti i tuoi dispositivi

Non so voi, ma a me capita molto spesso di avere dei link (anche molto lunghi e contorti) sull’iPhone e di volerli aprire su Mac senza troppa fatica oppure di voler trasferire delle immagini velocemente e senza dover per forza collegare l’iPhone con il cavo al computer. Fino ad ora dovevo armarmi di pazienza e creare dei bookmark oppure caricare le immagini su Dropbox (con tempi abbastanza lunghi) per poi riscaricarle. Ma da quando ho scoperto CloudClipboard, tutto questo è ormai trapassato remoto.

cloud-clipboard

La funzione di CloudClipboard è tanto semplice quanto utile. Ogni qualvolta copiamo del testo, un link o un’immagine (ad applicazione aperta), essa automaticamente sincronizzerà, tramite iCloud, il contenuto copiato su tutti i nostri dispositivi in cui è presente l’app.

Schermata 2013-01-22 alle 10.37.54

Partiamo a parlare di CloudClipboard per Mac. Il costo è di 4,49€ e potete scaricarla direttamente dal link di seguito:

[app 527873935]

Appena aperta l’applicazione, essa ci chiederà se siamo interessati alla sincronizzazione dei contenuti tramite iCloud (si, ovviamente). Cliccando sul pulsante “Use iCloud” ci apparirà la schermata principale dell’app con degli esempi gia pre-caricati.

Schermata 2013-01-22 alle 10.37.18

Come gia detto, l’utilizzo è davvero molto semplice. Basta selezionare del testo e copiarlo (cmd+c) ed ecco che immediatamente, tramite una notifica, CloudClipboard ci avvertirà che il contenuto è in fase di sincronizzazione con iCloud.

Schermata 2013-01-22 alle 10.44.50

A questo punto, se non si ha installato CloudClipboard anche su un dispositivo, sia esso iPhone o iPad, tutto ciò rimarrebbe inutile. Procurandoci anche la versione per iOS quindi al costo aggiuntivo (purtroppo) di 2,69€, saremo in grado di sfruttare a pieno le potenzialità di questa applicazione.

[app 527872706]

A questo punto, aprendo l’app sul nostro iPhone ci verrà chiesto nuovamente se utilizzare iCloud oppure no per la sincronizzazione; selezioniamo “Use iCloud” e ci apparirà una schermata simile a quella apparsa precedentemente sul Mac, ma in questo caso troveremo in più la nota precedentemente sincronizzata.

Image copia

Ovviamente il processo funziona perfettamente anche iPhone-to-Mac; infatti cliccando sul tasto “+” in basso a sinistra ci verrà chiesto se vogliamo incollare del testo, un link od un’immagine.

Image-1

Proviamo quindi a selezionare un’immagine dal nostro rullino fotografico. Essa viene immediatamente salvata e, in un intervallo di tempo di circa 3 minuti (dipende dalla grandezza del file), ci ritroveremo il contenuto sincronizzato anche sul Mac. Il tutto senza collegamenti cablati e con un tempo davvero ragionevole (Dropbox non sempre è cosi veloce).

Image-2

Schermata 2013-01-22 alle 10.49.36

A questo punto potremo decidere cosa fare con i nostri contenuti, se salvarli oppure cancellarli. Su CloudClipboard per iOS, per accedere al menu per l’eliminazione, la modifica, il salvataggio ecc; sarà sufficiente cliccare sulla freccetta posta a lato di ogni elemento.

Image-3

Ovviamente, non dovremo per forza passare ogni volta tramite l’applicazione per sincronizzare un contenuto. Infatti, sarà sufficiente tenere CloudClipboard aperta in background e, ogni qualvolta copieremo qualcosa, esso verrà automaticamente sincronizzato con iCloud. Attenti a non tenerla sempre aperta però, altrimenti vi ritroverete con tonnellate di contenuti sincronizzati inutilmente!

Proprio per ovviare a questo problema, tramite le Impostazione dell’app è possibile scegliere alcuni parametri, tra cui troviamo quello per la sincronizzazione di elementi in background. Secondo me l’utilità è proprio quello di poter sincronizzare tutto senza passare per forza attraverso il programma, basta solo un pizzico di attenzione.

Schermata 2013-01-22 alle 10.51.04

Su Mac tutto funziona perfettamente, mentre su iOS per caricare le immagini è necessario passare attraverso l’app. Questo forse è dovuto dalle politiche Apple che non permette molte interazioni tra applicazioni native e quelle di terze parti.

Tirando le somme, CloudClipboard per Mac e per iOS è davvero un’accoppiata decisamente vincente che troverà molti pareri positivi tra chi, come me, necessita di sincronizzare spesso dei contenuti tramite iPhone/Mac e non vuole (oppure non ha voglia nel mio caso) di mettersi a collegare tutto o di attendere tempi infiniti per l’upload.

Dai link di seguito potrete acquistare le due versioni di CloudClipboard, se interessati:

[app 527873935]

[app 527872706]

CloudClipboard, sincronizza immagini, link e testo con tutti i tuoi dispositivi ultima modifica: 2013-01-23T09:15:01+00:00 da september

Related Posts